fbpx

JOIN THE JOURNEY! 10% di sconto sul primo acquisto.

Remedium n.3 – Digestive

Dalla composizione ai benefici, Wilden.herbals racconta le sue tisane una per una in un viaggio alla scoperta del potere delle piante.

Remedium n.3 – Digestive è una tisana dal gusto fresco e leggero da apprezzare dopo ogni pasto, in quanto favorisce la digestione e concilia un corretto ciclo intestinale.

8 piante classiche che si sposano e bilanciano tra loro, agendo in sinergia. Spicca il gusto fresco e intenso di limone, menta e zenzero che viene esaltato da liquirizia e rosmarino; salvia, melissa e finocchietto chiudono il cerchio dei sapori con un retrogusto dolce e delicato, e aggiungono un effetto benefico e protettivo per il fegato.

Glass of herbal tea styled with materials and herbs
Digestive, anche fredda.

Fennel, Foeniculum dulce
Limone, Citrus limon
Liquirizia, Glycyrrhiza glabra
Melissa, Melissa officinalis
Menta, Mentha x piperita
Rosmarino, Rosmarinus officinalis
Salvia, Salvia officinalis
Zenzero, Zingiber officinale

Questa è la composizione per 100g:

Fennel, Foeniculum dulce

Il Fennel, comunemente conosciuto come Finocchietto Selvatico, è una pianta mediterranea, dalle origini mediorientali, dalle rinomate proprietà aromatiche e fitoterapiche. I semi, ricchi di anetolo, potassio e vitamina C, sono amati per le proprietà carminative, aiutando l’eliminazione e riduzione di gas intestinali; tra i tanti pregi, spiccano le proprietà digestive, stimolanti e diuretiche. L’uso dei semi in infusione ne sprigiona gli aromi e rilascia i suoi principi attivi.

Limone, Citrus limon

Il Limone, frutto del Citrus limon, ha origini incerte ma da millenni è apprezzato in tutto il mondo e vanta un ampio uso sia terapeutico che alimentare. Il Limone è ricco di vitamina C e Sali minerali e presenta un ampio spettro di proprietà terapeutiche e nutrizionali, portando grandi benefici per la circolazione, il sistema digerente, e quello respiratorio. La scorza in infusione sprigiona tutti i suoi aromi esaltando proprietà digestive ed astringenti.

Liquirizia, Glycyrrhiza glabra

La Liquirizia, pianta di origine asiatica e tipica del Mediterraneo, svolge un ruolo primario nella medicina Cinese ed è usata da millenni per le sue proprietà digestive, diuretiche, depurative e antinfiammatorie. Deve i suoi benefici in particolare alla Glicirrizina, principio attivo con forti benefici per il sistema circolatorio; la radice in infusione è rinomata per agevolare i disturbi intestinali, proteggere le mucose, favorire la digestione e le funzioni epatiche.

Melissa, Melissa officinalis

La Melissa, anche conosciuta come Cedronella, Erba limona o Erba cedrata, è tradizionalmente utilizzata nella fitoterapia contro l’eccitazione nervosa. La melissa primeggiava negli orti dei monasteri benedettini e costituiva parte della composizione di uno dei loro famosi liquori, l’elisir di lunga vita”. Il gradevole aroma e il sapore del limone sono dovuti alla presenza di olio essenziale nelle foglie, impiegate negli stati d’ansia con somatizzazioni a carico del sistema gastroenterico.

Menta, Mentha x piperita

La Menta Piperita, varietà del genere Mentha, è una pianta di origine Europea oggi coltivata ed apprezzata in tutto il mondo; ricca di enzimi e flavonoidi, deve la maggior parte delle sue proprietà benefiche al Mentolo. La Menta, già apprezzata in antichità da Egizi e Greci, favorisce la respirazione, tonifica il sistema nervoso, aiuta la digestione, protegge fegato ed intestino e attenua i sintomi di influenza, raffreddore e diarrea. Le foglie in infusione sprigionano tutti gli aromi ed essenze dal sapore caratteristico, favorendo una corretta digestione e lasciando una piacevole sensazione di freschezza.

Mentha x piperita

Rosmarino, Rosmarinus officinalis

Il Rosmarino è una pianta classica della cultura Mediterranea da secoli apprezzata per le proprietà balsamiche e medicinali; nella cultura medioevale le vengono attribuite proprietà magiche, che la rendono adatta a svariati usi e applicazioni. Il Rosmarino, ricco di sodio, flavonoidi e oli essenziali, presenta proprietà benefiche principalmente per il sistema digerente e circolatorio. In infusione coadiuva la digestione, ha un potere astringente e favorisce le funzioni epatiche.

Salvia, Salvia officinalis

La Salvia, pianta tipica dell’Europa Meridionale, deve il suo nome al verbo latino “salvare” ed era considerata sacra dagli antichi Romani; trova svariati usi nelle tradizioni popolari europee, nella medicina tradizionale Cinese e nelle pratiche ayurvediche. La Salvia è ricca di acidi fenolici e flavonoidi con spiccate proprietà estrogene e antispastiche utili ad alleviare i disturbi mestruali e favorire la digestione. In infusione è un rilassante naturale, consigliato dopo i pasti per i benefici a favore di stomaco e intestino.

Zenzero, Zingiber officinale

Il rizoma di questa pianta originaria delle foreste tropicali dell’India e del Sud-Est Asiatico è ampiamente utilizzato sia come spezia che come rimedio tradizionale. I principi attivi in esso contenuti (gingeroli) rendono lo zenzero un antiossidante efficace contro infiammazioni, congestione, tosse, raffreddore e febbre. Nella medicina tradizionale cinese svolge un’azione definita di “dispersione del freddo” accumulato nel corpo.  

L’equilibrio su cui si regge il Remedium n.3 – Digestive è dovuto alla sua composizione: bilanciato, benefico, questo rimedio naturale è un digestivo da tenere a portata di mano, ma è molto di più. È una miscela di piante e spezie capaci di restituire l’antico splendore e dare una carica alla tua giornata. Naturalmente. 

© 2021 Wilden.herbals – I contenuti sono di proprietà di Wilden.herbals S.r.l., è vietata la riproduzione

Fonti:

  1. Wagner, H., & Ulrich-Merzenich, G. (2013). Evidence and rational based research on Chinese drugs. Wien: Springer.
  2. Fitoterapia, impiego razionale delle droghe vegetali, F. Capasso G. Grandolini A.A. Izzo Springer
  3. Bates SH, Jones RB, Bailey CJ, Insulin-like effect of pinitol, British Journal of Pharmacology 2000; 130(8): 1944-1948
  4. Kamara BI, et al., Polyphenols from honeybush tea, Journal Agricultural Food Chemistry 2003; 51(13): 3874-3879
  5. Kenneth M. Klemow, Andrew Bartlow e Justin Crawford, Herbal Medicine: Biomolecular and Clinical Aspects
  6. Barnes Joan, Anderson A. Linda, Phillipson David J. Herbal Medicines, Pharmaceutical Press 2007.
  7. Blumenthal M., Goldberg A., Brinckmann J (Ed). Expanded Commission E Monographs, American Botanical Council and Integrative Medicine Communications 2000.
  8. European Scientific Cooperative on Phytotherapy (Ed). Melissae folium, ESCOP Monographs on the Medicinal Uses of Plants Drugs, Centre for Complementary Health Studies, Université d’Exeter 1996.
  9. Franchomme P. et Pénoël D. L’aromathérapie exactement. Encyclopédie de l’utilisation thérapeutique des huiles essentielles. (L’aromaterapia esattamente. Enciclopedia dell’utilizzo terapeutico degli oli essenziali).
  10. Roger Jollois Éditeur 1990 Pizzorno JE Jr, Murray Michael T (Ed). Textbook of Natural Medicine, Churchill Livingstone 2006
  11. Organisation mondiale de la santé (Organizzazione mondiale della sanità). WHO monographs on selected medicinal plants, vol. 2, Suisse, 2002
0